KING

Come pulire le scarpe in pelle

17 febbraio 2018

Le scarpe in pelle, si sa, conferiscono classe ed eleganza a qualsiasi stile. Sono un accessorio fondamentale nella vita di tutti giorni. Le usiamo nel lavoro, nello sport, durante le nostre passeggiate, e via dicendo. Pertanto è opportuno tenerle sempre in ottime condizioni, in ordine e pulite.

Sfortunatamente, le nostre scarpe con l’uso quotidiano e le avverse condizioni meteorologiche tendono spesso a sporcarsi e non risulta più’ facile riuscire a pulirle correttamente. Inoltre con gli impegni quotidiani, la mancanza di tempo, il lavoro e le faccende domestiche, non tutti hanno il tempo di curare adeguatamente questo prezioso elemento del nostro abbigliamento.    

 

I metodi più pratici

Le scarpe in pelle tendono a sporcarsi abbastanza facilmente dopo di che assumono un aspetto vissuto, si scuriscono e perdono  luminosità. E’ inevitabile che le scarpe dopo un po’ appaiono vecchie e possono sembrare trasandate, tuttavia non e’ detto che dobbiamo buttarle via. Il primo passo nel processo di corretta cura delle scarpe e’ pulirle in modo giusto. Quali sono i metodi più pratici?

  • Spazzola morbida prima di tutto

Prima di usare qualsiasi detergente la cosa importantissima e’ rimuovere la terra o il fango con una spazzola morbida. In questo modo eliminiamo ogni residuo di sporco attaccato alla pelle, anche lungo le cuciture e le suole.

  • Spugna bagnata & lucido da scarpe

Dopo aver tolto lo sporco, possiamo sciacquare con una spugna bagnata e farle asciugare minimo un paio di ore.  Una volta asciugate possiamo passare il lucido specifico per la nostra scarpa e farla riposare ancora un po’.

  • Aceto di vino bianco

Vogliamo non solo pulire ma togliere delle macchie dalla scarpa? Uno dei metodi utili e efficaci potrebbe essere l’aceto di vino bianco mescolato in parti uguali con l’acqua. Prima aggiungiamo aceto con acqua in piccole dosi su un angolo di un panno morbido e puliamo le scarpe ricordandoci di scegliere all’inizio una parte nascosta per controllare l’effetto.

  • Salviette umidificate

Si, esattamente le salviette per bambini. Il metodo può’ essere utile soprattutto quando le tue scarpe di pelle si sporcano e tu sei fuori casa. Le salviette, che hanno proprietà idratanti e nutrienti, sono abbastanza delicate e quindi ideali per pulire le scarpe in pelle. Garantiscono un buon risultato sulla pelle dei bambini, quindi non dobbiamo essere preoccupati di danneggiare la pelle della nostra scarpa.

 

Attenzione – come non rovinare le scarpe

Oltre a questi semplici metodi su come pulire i diversi tipi di scarpa, ci sono altre regole da tenere sempre in mente per la loro manutenzione:

  • ricordiamoci di lasciarle sempre in ambienti asciutti,
  • le scarpe devono avere il tempo di asciugare, possibilmente dopo ogni utilizzo,
  • il fango e la polvere vanno rimossi con la spazzola tutti i giorni,
  • non lavare mai le scarpe di pelle in lavatrice,
  • gli odori sgradevoli possono essere eliminati durante il lavaggio aggiungendo un po’ di bicarbonato,
  • è importante farle asciugare, ma tenendole sempre lontane da fonti di calore.

Ogni materiale delle scarpe richiede una specifica pulizia, soprattutto quelle fatte in pelle, materiale molto delicato e pregiato. La pulizia delle scarpe in pelle può richiedere molto tempo. Tuttavia vale la pena ricordare che eseguirla regolarmente garantirà la durata e la bellezza delle nostre scarpe. Con una pulizia corretta, regolare e attenta, una calzatura di qualità’ può durare veramente anni.

    Leave a comment